Querceto

Nel cuore della Val di Cecina, a pochi Km da Ponteginori sulla statale che dal mare porta alla vicina Volterra, si trova Querceto, piccola località del comune di Montecatini Val di Cecina.

 

È un luogo splendido, nel cuore della Toscana, tra colline che si susseguono a vista d'occhio, che ha la capacità non indifferente di catapultarti in un'altra dimensione, fatta di fantasia, natura, calma e tranquillità.

 

Il nome Querceto è di etimologia floreale medioevale; già dall'antichità fu castello molto importante tanto che fornì circa 600 armati al Comune di Volterra, ma che tuttavia subì le vicende di tutte le altre località della zona.

 

Oggi l'intero borgo offre un eccezionale interesse, non solo per il Castello, ma anche per le sue antiche case e per la sua Chiesa, intitolata a S.Giovanni Battista.

 

Esternamente l'edificio conserva l'originale parametro a filaretti di piccole bozze arenarie ed ha un'originale iconografia. Infatti per chi entra, si presenta ad un'unica navata che si amplia con due campate laterali, acquistando una forma a croce. L'abside originale è stato sostituito da una scarsella rettangolare. Spiccano infine i simboli di due evangelisti (l'aquila e il leone) ai lati del Redentore raffigurato fanciullo, plasticamente eseguiti al capitello della semicolonna della navata di destra. L'ampio e significativo affresco che si trova nell'abside è opera recente del pittore Luciano Guarnieri.

Messaggio inviato

Iscriviti alla newsletter







Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy ed autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n. 196/2003.


 acconsento